In seguito ad approfondimenti, vi segnaliamo che l’Aloe è presente in Farmacopea Europea con tre monografie: Aloes dry extract standardised, Aloes cape, Aloes barbados;
ed inoltre che l’HMPC dell’EMA ha predisposto nel 2016 una monografia come pianta medicinale ad uso tradizionale (per consultare la monografia clicca QUI), nella quale si specifica tra l’altro che la terapia è limitata ad un massimo di sette giorni.
Ne consegue che gli estratti -conformi alla Ph. Eur- sono utilizzabili nei preparati magistrali dietro presentazione di ricetta medica.


Vedi anche https://www.sifap.org/normative/il-preparato-salutistico-allestito-in-farmacia

 

News

Prontuario Galenico

Burlo

Per l'accesso è richiesta registrazione al portale Burlo

Ricerche

Associati SIFAP

mappaitalia