C 17 opuscoliPoster 340 allegato Pagina 1

 

 

 

 

L'Istituto Superiore di Sanità consiglia  ...
"Il lavaggio delle mani serve veramente per prevenire l’infezione da coronavirus?
Il lavaggio e la disinfezione delle mani sono la chiave per prevenire l’infezione. Bisogna lavarsi le mani spesso e accuratamente con acqua e sapone per almeno 20 secondi. Se non sono disponibili acqua e sapone, è possibile utilizzare anche un disinfettante per mani a base di alcol con almeno il 60% di alcol. Il virus entra nel corpo attraverso gli occhi, il naso e la bocca, quindi evita di toccarli con le mani non lavate."  https://www.epicentro.iss.it/coronavirus/faq
La Farmacopea Britannica riporta la monografia Dilute Sodium Hypochlorite Solution / Dilute Sodium Hypochlorite Cutaneous Solution / Sodio ipoclorito diluito soluzione cutanea.
"Soluzione acquosa cutanea di sodio ipoclorito contenente l'1% m/m di cloro disponibile.
Può contenere adatti agenti stabilizzanti e cloruro di sodio.
Deve essere conservata in contenitori ben chiusi e protetti dalla luce, a temperatura inferiore a 20°C e lontano da sostanze acide."

Ad esempio, avendo a disposizione una soluzione di ipoclorito di sodio al 15% m/m è possibile ottenere 100 g di una soluzione all’1%, utilizzando 6,700 g di sodio ipoclorito 15% m/m e 93,300 g di acqua depurata.
La Farmacopea Britannica riporta anche la monografia Dilute Ethanols / Etanolo diluito
"Etanolo 60% V/V diluire 623 mL di Etanolo 96% V/V fino a 1000 mL con acqua purificata."
Eventualmente aggiungere idrossipropilcellulosa.
La presenza di tali monografie ne legittima l'allestimento in multiplo, senza prescrizione.

News

Prontuario Galenico

Burlo

Per l'accesso è richiesta registrazione al portale Burlo

Ricerche

Associati SIFAP

mappaitalia