Una recente circolare ministeriale “Sostanze obbligatorie in farmacia. Ipecacuana sciroppo emetico” (DGDMF 0050059-P-20/09/2016) ricorda l’obbligo di detenere in farmacia “Ipecacuana sciroppo emetico” presente nella Tabella N. 2 ("Sostanze medicinali"  obbligatorie in farmacia) comunicando che con una determina AIFA il termine di esaurimento del medicinale Ipecacuana Sella 7% sciroppo – Confezione 029799018 è stato prorogato dal 12.09.2016 al 12.03.2017.
Il Laboratorio SELLA contattato per le vie brevi ha dichiarato di non avere alcuna disponibilità del prodotto avendo rinunciato da tempo all’AIC, precisando comunque che tale proroga ha validità per tutti coloro che ancora dispongono del prodotto non avendo ancora provveduto al suo smaltimento.
La circolare ministeriale comunica inoltre che, nelle more di un’eventuale revisione della Tabella N. 2 della F.U., le farmacie possono comunque soddisfare l’obbligo di detenzione previsto dalla norma approvvigionandosi della sostanza attiva in alternativa al corrispondente medicinale.
In merito precisiamo che la formula di preparazione della sciroppo è presente nella F.U. XII Ed. a pag. 1196 e prevede l’impiego dell’estratto fluido di ipecacuana, che è attualmente mancante presso tutti i fornitori di materie prime, benché taluni ci abbiano assicurato di poterne disporre entro la fine dell’anno.
Sarà nostra cura tenervi informati.
Per quanto riguarda l’eventuale preparazione dello sciroppo, l’unico riferimento circa l’attribuzione della data limite di utilizzazione è presente nel formulario Brasiliano 3a edizione (Preparacoes orais liquidas) che per la formulazione Ipecacuanha Xarope 7%, identica a quella della F.U., prevede un periodo non superiore a sei mesi.

News

Prontuario Galenico

POSTER sifo2

Per l'accesso è richiesta registrazione al portale Burlo

Ricerche

Associati SIFAP

mappaitalia