doping

ELENCO DELLE SOSTANZE VIETATE PER DOPING con relativa classe di appartenenza, 
in vigore dal 5 novembre 2021 




logoGUIl Ministero della salute in data 1° giugno 2021 ha emanato 3 decreti che vietano la prescrizione magistrale di alcune sostanze (steroidi anabolizzanti androgeni; estratti di Citrus aurantium; metilrosanilinio cloruro). I decreti sono stati pubblicati nella GU n. 143 del 17 giugno 2021 ed entrati in vigore il giorno stesso della loro pubblicazione.

 

 Sulla GU n.279 del 23 novembre 2021, è stato pubblicato il DECRETO 11 novembre 2021 In vigore dal 8 dicembre 2021.

sindromemetabolicamortaio


Il prodotto salutistico è un preparato esclusivamente a base di piante, incluse nell'elenco delle piante ammesse negli integratori dal Ministero della salute, che può promuovere il mantenimento dello stato di benessere e il raggiungimento di un ottimale stato di salute favorendo i processi fisiologici. Tali prodotti a base di piante ed estratti vegetali, preparati in deroga nel laboratorio della farmacia, sono allestiti in base ...

L'allegato 1 è modificato dal Decreto direttoriale del 4 agosto 2021

Europa

I testi nelle lingue inglese e francese dei capitoli generali e delle monografie pubblicati nella Farmacopea europea entrano in vigore nel territorio nazionale, come facenti parte della Farmacopea ufficiale della Repubblica italiana

In attesa della pubblicazione della Revisione della lista dei farmaci, delle sostanze biologicamente o farmacologicamente attive e delle pratiche mediche, il cui impiego è considerato doping, ai sensi della legge 14 dicembre 2000, n. 376 riportiamo un riepilogo delle modifiche 2021 liberamente tradotto dal sito dell'Agenzia mondiale antidoping (WADA)

logoAIFA

Sulla GU n. 149 del 24 giugno 2021 è stata pubblicata la determina AIFA 10/06/2021 Regime di rimborsabilità e prezzo del medicinale per uso umano «Epidyolex»
Il medicinale è indicato, come

 

logoAIFA

Allo stato attuale non è possibile escludere una tossicità dell'ivermectina a dosi superiori rispetto a quelle approvate

Europa
A fronte delle molteplici domande ricevute dall’Associazione, SIFAP in data 2 marzo u.s. si è rivolta al Ministero della salute Irlandese per chiedere se sul loro territorio fosse ancora in vigore la British Pharmacopeia (BP).

EUR lexLe farmacie dovranno segnalare vendite sospette e furti di alcune sostanze alle Autorità competenti, oltre a formare adeguatamente il personale dipendente in merito alla detenzione e all’adeguata e sicura conservazione di tali sostanze.

News

Prontuario Galenico

Burlo

Per l'accesso è richiesta registrazione al portale Burlo

Ricerche

Associati SIFAP

mappaitalia