carbone

 

 

 Il carbone attivato è una delle sostanze riportate nella Tabella N.2 della Farmacopea Ufficiale della Repubblica Italiana "Sostanze medicinali di cui le farmacie debbono essere provviste obbligatoriamente".

fotoproceduraSIFO SIFAP covid 19







SIFO e SIFAP hanno pubblicato le Istruzioni Operative per l’allestimento di preparati magistrali a base di idrossiclorochina e di clorochina da somministrare a pazienti adulti e pediatrici non in grado di deglutire forme solide intere

etanolo

 

Etanolo diluito  70 % V/V 

Forma farmaceutica: Soluzione idroalcolica
Preparazione Officinale

fotoproceduraSIFO SIFAP covid 19





SIFO e SIFAP, qualora si presentasse la necessità di somministrare compresse a pazienti non cooperanti, hanno elaborato delle istruzioni operative sull'allestimento di preparati magistrali a base di antiretrovirali da somministrare a pazienti non in grado di deglutire forme solide.

Alberodecisionale

 

 

 

Il presente Position Paper si applica ai medicinali ad uso umano prescritti dal medico per le esigenze specifiche di un paziente e allestiti dal farmacista nelle farmacie territoriali o ospedaliere.

SIFAP, da sempre, si pone quale obiettivo primario il continuo aggiornamento tecnico e normativo a garanzia della qualità delle preparazioni allestite in farmacia. i risultati dei controlli di qualità eseguiti dal 2008 ad oggi, dovrebbero esortare tutti i farmacisti che preparano medicinali a verificare periodicamente la qualità

 

oleolitaLa procedura per ottenere l'Estratto oleoso di infiorescenze femminili di Cannabis, proposta dal gruppo di lavoro SIFAP e approvata come protocollo SIFAP-SIFO, prevede di allestire soluzioni oleose di Cannabis flos in Olive Oil Virgin Ph. Eur., a partire da un rapporto infiorescenza : olio pari a 1 g : 10 mL.
In base ai campioni analizzati dall'Università di Milano nel periodo compreso tra gennaio 2017 e maggio 2018 è possibile affermare che la procedura consente di ottenere un olio con un valore atteso di:

Lattosio eccipienti SIFAP










La Commissione europea ha pubblicato nell'ottobre 2017 la nuova revisione delle linee guida “Excipients in the labelling and package leaflet of medicinal products for human use”, che riporta in Allegato la lista aggiornata degli eccipienti e le avvertenze relative ad alcuni di essi che devono essere riportate nell’etichettatura dei prodotti medicinali.





Al fine di compensare i costi connessi all’assolvimento degli ulteriori adempimenti previsti dalle normative di riferimento è dovuto un supplemento pari a € 2,50, per le preparazioni magistrali contenenti sostanze stupefacenti, vietate per doping e una o più sostanze pericolose per la salute umana, riportate nella Tabella N. 3 della Farmacopea ufficiale della Repubblica italiana o classificate nel «Global Harmonized System» (GHS) con codice univoco H

logoAIFA










Il calcio (levo)folinato non deve essere mescolato nella stessa iniezione o infusione del 5-fluorouracile, e se i due medicinali vengono somministrati in sequenza attraverso la stessa linea infusionale, si raccomanda di lavare la linea con soluzione iniettabile di cloruro di sodio 9 mg/ml (0,9%).

News

Prontuario Galenico

Burlo

Per l'accesso è richiesta registrazione al portale Burlo

Ricerche

Associati SIFAP

mappaitalia