logo sifap





Il Tar Lombardia con la sentenza del 22 aprile scorso (n. 00659/2020) accoglie il ricorso di una farmacia milanese contro il provvedimento dell’ATS che le aveva negato l’autorizzazione all’ampliamento dei locali adibiti a laboratorio in un immobile situato al di fuori della pianta organica,
 
anche a motivo della oggettiva difficoltà, caratteristica delle grandi città in particolare nelle zone centrali, di reperire un locale da poter “annettere” alla farmacia.

News

Prontuario Galenico

Burlo

Per l'accesso è richiesta registrazione al portale Burlo

Ricerche

Associati SIFAP

mappaitalia